Photo Gallery

Clicca sulle immagini per ingrandirle, poi usa il pulsante "indietro" o "back" sul tuo browser per tornare a questo men¨.
In alternativa, clicca su play per vedere lo slideshow  YouTube

 

Un sentito ringraziamento a:
Costantino Contri, per aver messo a disposizione la propria collezione di cartoline.
Silvia Gherardini, per le ricerche nell'album di famiglia e per il continuo interessamento alla crescita del sito
Paola De' Maria, per la foto che la ritrae
Don Fabio Vignoli, per aver concesso le fotografie relative alla chiesa.
Vittorio Lenzi, inesauribile fonte d'informazioni sulla storia e sugli aneddoti riguardanti Zappolino
Agostino Vanelli, per aver fornito le fotografie del suo archivio personale
Tonino Giacometti, per aver donato i suoi negativi

zappolino01.jpg (34550 byte)

zappolino02.jpg (34325 byte)

zappolino03.jpg (32367 byte)

0113.jpg (96942 byte)

Il torrione pentagonale
(Scattata nel 1904)

Prima del terremoto

Prima e dopo il terremoto

La chiesa in costruzione, con il campanile che presenta ancora le ferite della guerra.
(foto Tonino Giacometti)

Castello di Serravalle Anni '30

zappolino05.jpg (31150 byte)

zappolino07.jpg (45797 byte)

zappolino08.jpg (31314 byte)

provinciale.jpg (107163 byte)

Sulla strada di fondovalle, provenendo da Savigno

Ancora il colle...

Il Samoggia sulla destra...

La via provinciale...

Demolizione del castello di Zappolino dopo il terremoto

zappolino09.jpg (34040 byte)

zappolino10.jpg (34987 byte)

zappolino11.jpg (35084 byte)

0108.jpg (105831 byte)

Con il nuovo campanile, dopo il terremoto del '29

Variante seppiata...

Il nuovo campanile...

La via Chiesa, anni '50
(foto Tonino Giacometti)

L'oratorio di Zappolino prima della demolizione del 1945

bersagliera01.jpg (35477 byte)

fagnano01.jpg (38790 byte)

acquasalata.jpg (33621 byte)

0115.jpg (110163 byte)

LocalitÓ Bersagliera

Fagnano, la passerella sul Samoggia, dove oggi c'Ŕ il ponte

Sorgente dell'acqua salata a Serravalle

"Il Portone" anni '50
(foto Tonino Giacometti)

L'oratorio di Zappolino prima della demolizione del 1945

maestropallotti.jpg (65241 byte)

zappolino12.jpg (39531 byte)

progetto_chiesa6.jpg (10915 byte)

guerrino.jpg (83401 byte)

La scuola nei primi anni del 1900.

Anni '30, con il nuovo campanile, costruito dopo il terremoto del '29.

I progetti della nuova chiesa

Guerrino Vanelli
...anni '50

La famiglia Vanelli alla CÓ dei Casini

colle19-07-66.jpg (57446 byte)

gherardini01.jpg (40268 byte)

giu1941.jpg (58581 byte)

04_08_1933.jpg (64783 byte)

Il Colle, 19 luglio 1966

Campane a festa:
Mario Gherardini
e Raffaele Lolli

Angiolina Ballestri,
Giugno 1941

Datata 4 agosto 1933
Chi pu˛ identificarli?

Il castello prima dela demolizione del 1929

classe.jpg (38702 byte)

paolademaria.jpg (45918 byte)

Dipinto patroni.jpg (75773 byte)

1931.jpg (56655 byte)

Una classe,
sul finire degli anni '20

Paolina De' Maria
di ritorno dalla "Fratta",
negli anni' 50

Chiesa di Zappolino: i  Santi Patroni Senesio e Teopompo in un dipinto del 1683.

Giuseppe Giacometti e Imelde Pallotti...
1931, Viaggio di Nozze

Al fienile di CÓ dei Casini

I fratelli Vanelli e le tende per i terremotati nel 1929

Ancora il maestro Pallotti con una classe

1931: la Compagnia filodrammatica di Zappolino

Remo Vanelli e il brindisi a casa Casini: 1931

La passerella sul Samoggia a Fagnano

Il colle anni '70

La via Provinciale e il posto telefonico pubblico.
(negozio Lambertini)

Nel fiume ghiaia..

1934 signora e marinaretto

Cuzzano anni '30

Aspettando la partenza..

1936: Flaminio Vanelli a
CÓ dei Casini

1947: Agostino e Remo Vanelli, Solange Gandolfi e Debora Baracani

Adelfo Gandolfi in Abissinia

Gita in automobile, sullo sfondo il Monte della Poiana

Addis Abeba 1936: una pausa con allegria, Remo Vanelli Ú l'ultimo a sinistra Campo di lavoro in abissinia: italiani di Zappolino e bambini locali Remo vanelli
(con gli occhiali da motociclista)
Abissinia pausa lavoro L'Abbazia di Fagnano
 
Zappolino 1922, in alto Adelfo Gandolfi Ancora terremotati.. Il campanile dopo il terremoto del 1929 e prima della demolizione Demolizione di un antico edificio dopo il terremoto del 1929  
     
La famiglia Fari a CÓ di Roda nel 1943